THE MODERN MAN

TheModernManok

The modern man’s day is increasingly frantic among work, meetings, girlfriend, gym, etc… and you are more and more in the need of bringing with you everything you need to at the fullest; this is the reason why an accessory is taking hold more and more, besides its function, due to its aesthetic: the handbag. As who follows me knows, a bag is the accessory, together with sunglasses, I could never live without and I could never get enough. Comfortable, versatile, now elegant, now sporty, now rock ‘n’ roll, each completes my look whatever my plans for the day. The project “The Modern Man” is Furla‘s answer to this increasing need. It was so funny to play the same bag in two completely different situations, sporty and quiet. Not only the bag gives character to the whole outfit but the outfit itself can transform the bag (look how it looks sporty on a sporty outfit and classy on a more formal one) and in this game of transformations there’s only one winner: the modern man.

La giornata dell’uomo moderno è sempre più frenetica tra lavoro, appuntamenti, fidanzata, palestra, ecc… e si ha sempre più il bisogno di avere con sé tutto il necessario per affrontarla al meglio; per questo motivo sta prendendo sempre più piede un accessorio che, oltre alla sua funzione, ha un’ottima resa estetica: la borsa a mano. Chi mi segue da tempo lo sa, la borsa è quell’accessorio al quale, al pari degli occhiali di sole, non potrei mai rinunciare e del quale non avrò mai abbastanza. Comoda, versatile, ora elegante, ora sportiva, ora rock ‘n’ roll, completa ogni mio look qualunque siano i miei piani per la giornata. Furla ha percepito questa necessità in aumento e con il progetto “The Modern Man” ha voluto soddisfare tutte le esigenze dell’uomo moderno. E’ stato divertente interpretare la stessa borsa in due situazioni completamente diverse, la prima più sportiva, la seconda più tranquilla. Non è solo la borsa a dare carattere al singolo outfit ma è la tipologia outfit che trasforma la borsa secondo necessità e da tutto questo gioco di trasformazioni a vincere è sempre lui: l’uomo moderno.

[Vincenzo Grillo photographer]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *